MERE APPARENZE – 24 NOVEMBRE 2018

Sabato 24 Novembre 2018 – Dalle ore 15,00 alle ore 18,00

Mere apparenze

Come esistono i fenomeni secondo la scuola Gelug-pa

 

Durante l’incontro Francesco Tormen presenterà i punti salienti della sua ricerca di dottorato, svolta presso l’Università Monastica di Sera Jey (India) sulla posizione di Lama Tzong Khapa rispetto alla filosofia Madhyamaka.

Esploreremo insieme alcuni dei principali ragionamenti adottati in questa tradizione per accertare la realtà ultima dei fenomeni, mettendo in luce le sottili ma significative differenze con cui essi sono applicati dalla scuola Svātantrika, da quella Prāsaṅgika, e da alcuni autori tibetani che, secondo Lama Tzong Khapa, sono caduti nell’estremo del nichilismo. Vedremo come questo diverso modo di applicare l’analisi ultima conduce a prospettive differenti sulla realtà dei fenomeni. In particolare, cercheremo di mettere a fuoco la differenza tra la visione Svātantrika e quella Prāsaṅgika, ritenuta così cruciale per giungere alla corretta Via di Mezzo. Infine, su questa base, proveremo a definire i contorni dell’esistenza convenzionale dei fenomeni secondo Lama Tzong Khapa e la scuola Gelug-pa; in altre parole cercheremo di comprendere il significato di alcune enigmatiche espressioni utilizzate di frequente in questo sistema filosofico, come la celebre affermazione secondo cui “tutti i fenomeni sono meramente designati dalla mente concettuale”.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi