Centro Lama Tzong Khapa Treviso

Centro per lo studio e la pratica della filosofia e psicologia buddhista di tradizione mahayana

Maestri

Sua Santità il XIV Dalai Lama (Tenzing Ghiatzo)

Sua Santità Tenzin Ghiatso fu riconosciuto come XIV Dalai Lama del Tibet nel 1937, all’età di due anni, e fu investito nel 1940 della sua autorità di capo spirituale e temporale. Mentre era in corso la sua educazione religiosa, la Cina nel 1959 invadeva il Tibet; da allora egli vive a Dharamsala, in India, dove guida il Governo Tibetano in esilio. Uomo di dottrina, uomo di pace e portavoce di una più estesa comprensione tra i popoli e religioni, ha ricevuto numerose lauree honoris causa e riconoscimenti internazionali. Nel 1989 ha ricevuto il Premio Nobel per la Pace.

Chöden Rinpoce

nacque in Tibet nel 1931 e all’età di 5 anni fu riconosciuto come lama reincarnato da Reting Rimpoce, il reggente del Tibet. All’età di 7 anni Rimpoce ricevette, nel suo monastero Rabten Gompa, l’ordinazione di Ghetsul da Pabongka Rimpoce. In quel periodo ricevette anche insegnamenti sulle tre principali divinità del Mahanuttarayoga Tantra da quell’importante maestro. Dall’età di 9 anni fino ai 16 ha memorizzato diversi rituali nel suo monastero prima di entrare nel monastero di Sera dove ha studiato i principali testi filosofici. Prima dell’invasione cinese ricevette insegnamenti da Sua Santita il Dalai Lama e dai suoi tutori Ling Rimpoce e Triciang Rimpoce. Dopo l’invasione ha studiato grammatica, astrologia e retorica. Col peggiorare della politica cinese in Tibet, Rimpoce dopo essere rimasto ammalato per molto tempo, scappò in India dove incontrò nuovamente Sua Santità il Dalai Lama, dal quale ricevette insegnamenti e il consiglio di propagandarli. Ciöden Rimpoce si trasferì a Sera Je e nel 1978 ricevette il diploma di Ghesce. Tuttora vive in questo monastero dove insegna i testi filosofici, la grammatica, i tantra ad altri Ghesce. Egli è uno dei più grandi lama viventi della scuola Ghelupgpa, uno dei pochi che si distinguono per la loro vasta conoscenza.

Lama Thubten Zopa Rinpoce

direttore spirituale della FPMT, è la reincarnazione di Kunsang Yesce, uno yoghi sherpa della scuola Nyngmapa: il lama di Lawudo. Rinpoce nacque nel 1946 a Thami in Nepal, in una zona dell'Everest non lontana dalla grotta di Lawudo, dove il suo predecessore aveva meditato negli ultimi vent'anni della sua vita.

Ghesce Ciampa Ghiatzo

maestro tibetano pienamente qualificato nell’insegnamento tradizionali dei Sutra e dei Tantra, dal 1980 è insegnante residente del’ ILTK e docente del programma para-universitario di Maestro di Meditazione. Ghesce-la è un’ instancabile guida al Dharma e un importante riferimento spirituale per molte persone in tutta Italia.

Tulku Ngawang Ghiatzo

All'ètà di 13 anni (nel 1945) fu riconosciuto quale reincarnazione di Ghesce Kelsang Namghiel, un famoso lama del collegio monastico Dzadrel Kantsen. Nel 1959, in occasione dell'occupazione militare cinese del Tibet, venne arrestato e imprigionato per 3 anni. Nel 1983, a 51 anni, incontrò il Ven. Ghesce Tasci Bum, il maestro di Ghesce Ciampa Ghiatzo, che lo aiutò a venire in India. Ora vive nel monastero di Serajè dove svolge la sua attività di insegnante. E' conosciuto per le sue capacità divinatorie e per portare benefici alle persone ammalate attraverso rituali e preghiere.

Dagri Rinpoce

E' la quinta reincarnazione del suo lignaggio. Nacque nel 1956 e fu riconosciuto all'età di due anni. Nelle sue quattro precedenti vite egli fu un eminente lama e nella vita precedente a questa fu il Maestro di lama insigni . Ghesce Ciampa Ghiatso ricevette da lui l'ordinazione di ghetsul e di ghelong.

Ghesce Tenzin Tenphel

come pure Ghesce Ciampa Ghiatso, è stato discepolo di Gheshe Tashi Bum. Ha conseguito il titolo accademico di Ghesce Lharampa (il più alto riconoscimento negli studi classici delle università monastiche tibetane) presso l’università Buddhista di Sera Je. Ha poi preseguito gli studi nel collegia tantrico del Ghyuto. Dalla metà di gennaio 1998 affianca Ghesce Ciampa Ghiatso nel Master Program dell’Istituto Lama Tzon Khapa.

Sono stati ospiti del centro:

Serkong Rinpoce

Tsenshab Serkong Rinpoce (1914-1983) è stato membro dell'Università monastica Ganden Jangtze, dove ha ricevuto il grado di Ghesce Larampa dopo quattordici anni di studio. Ha quindi trascorso nove anni al Collegio Tantrico Ghiume dove, avendo superato tutti i suoi esami, ha occupato la posizione di Maestro della Disciplina. Successivamente, nel 1948, diventò uno dei sette Tsenshab o compagni maestri di dibattito di Sua Santità il Quattordicesimo Dalai Lama. Rinpoce andò in esilio in India nel 1959. In India, Serkong Rinpoce servì successivamente Sua Santità aiutandolo a fondare l'Ufficio degli Affari Religiosi e Culturali. Serkong Rinpoce viaggiò molto attraverso India e Nepal per dare insegnamenti e iniziazioni e per aiutare i monasteri a ricominciare i loro rituali. Ha fatto due viaggi in Nord America e in Europa.

Khensur Rinpoce

Nato in Tibet nella provincia del Tsang nel 1923, divenne monaco all'età di cinque anni. Fino a 16 anni di età studiò il buddhismo di base. Quindi entrò al collegio monastico di Sera Je ed iniziò lo studio dei cinque principali testi radice. A ventidue anni acquisì il titolo di Kachen, simile a Ghesce ed iniziò ad insegnare nella sua città natale. Nel 1959, in seguito all'invasione cinese, Rinpoce venne arrestato e rinchiuso in un campo di concentramento, dove soffrì terribilmente per dieci anni. Nel 1969 fuggì dal Tibet e, dopo ventun giorni di difficile attraversata dell'Himalaya, raggiunse il Sikkim in territorio indiano. Nel 1970 Rinpoce ritornò al monastero di Sera Je (questa volta nel sud dell'India) dove insegnò e ottenne il titolo di Ghesce Larampa. Nel 1978 ottenne la responsabilità disciplinare del monsatero e nel 1986 divenne abate. Nel 1993 fece un lungo ritiro di tre anni, tre mesi e tre giorni sulla divinità Yamantaka. E' stato ospite del nostro centro nel 1982.

Thamtog Rinpoce

E' nato nel 1951 a Othog, nella provincia del Lithag nel Tibet orientale. All'età di se anni fu riconosciuto quale XII Thamthog, detentore, abate e guida spirituale di tre monasteri (Yondru, Othog, Choyu), nei quali studiano più di tremila monaci. Raggiunse il monastero di Sera, uno dei centri buddisti più famosi. Sin da piccolo si applicò con grande impegno ed energia allo studio dei testi filosofici e di psicologia buddista. Andò in esili in India nel 1959 a causa dell'invasione cinese e continuò la sua formazione presso Buxaduar, nel Bengala. In seguito studiò presso l'Università monastica di Sera, nel sud dell'India, e nel 1982 ottenne il massimo titolo di studi buddisti, "Ghesce Larampa". L'anno successivo entrò nel Collegio tantrico di Ghiume, per completare gli studi e per apprendere il tantra. Per l'approfondimento dello studio del Tantra, si recò dal Ven. Song Rimpoce, una delle massime autorità in materia e maestro della meditazione ad alto livello. Il Ven. Thamthog Rimpoce ha ricevuto l'intera trasmissione degli insegnamenti comuni e segreti del Buddismo da S. S. il Dalai Lama, dai suoi due tutori, da Ghesce Rabten, Song Rimpoce, Ghesce Tenzin e da altri autorevoli maestri del Tibet. Dal 1987 risiede e insegna presso il Centro Rabten Ghe Pel Ling di Milano. E' stato ospite al nostro centro diverse voltre tra il 1987 ed il 1990.

Gomo Rinpoce

Grande maestro realizzato. Nel suo ultimo anno di vita insegnò molto in Europa, dove ispirò molti devoti studenti. E' la ventiduesima reincarnazione di un grande maestro indiano, vissuto ai tempi di Milarepa. Maestro di Lama Yeshe e Lama Zopa, è stato ospite presso il nostro centro nel 1985.

Ghesce Rabten

Nato nel Tibet orientale nel 1920, studiò a Sera per vent'anni prima di fuggire i India a causa dell'invasione cinese. In India diventò Ghesce Larampa, quindi trascorse molti anni facendo intensi ritiri di meditazione e servendo S.S. il Dalai Lama come assistente filosofico. E' stato il primo lama tibetano a dare insegnamenti agli occidentali a Dharamsala nel 1969 ed il primo a insegnare in occidente nel 1974. Come risultato di queste attività, l'anno dopo è stato nominato abate dell'istituto monastico tibetano di Rikon, in Svizzera. Nel 1977 Ghesce Rabten fondò l'istituto Tharpa Choeling per gli alti studi tibetani a Mont-Pèlerin in Svizzera. Negli anni successivi fondò altri centri: Tashi Rabten a Feldkirch in Austria, Rabten Ghe Pel Ling a Milano, Chanchub Choeling ad Amburgo e Phuntsok Rabten a Monaco in Germania. Fino alla sua scomparsa, avvenuta nel 1986, tutti i suoi sforzi e attività sono stati volti alla propagazione del Dharma per beneficiare gli esseri. I suoi insegnamenti erano straordinariamente chiari e logici.

Ghesce Sopa

Nato nel Tibet centrale nel 1923, Ghesce Lhundrub Sopa è uno dei maggiori depositari del più alto grado di studi tibetani dell'Università Monastica di Sera. E' un ex professore di studi asiatici del sud dell'Università del Wisconsin a Madison, vicino alla quale fondò il Monastero Evam e il Deer Park Center per lo studio del buddhismo indo-tibetano.

Song Rinpoce

E' nato nel Kham, da cui giunse a Lhasa all'età di undici anni per studiare all'Università Monastica Ganden Shartse. Dopo l'acquisizione dell'alto titolo di Ghesce Larampa a venticinque anni, entrò al collegio tantrico Gyuto. Nel 1937 divenne abate di Ganden Shartse, una posizione che tenne per nove anni. Nel 1959 fuggì in esilio. Quindi divenne capo dell'Istituto di Alti Studi Tibetani di Varanasi. Completato anche questo lavoto, Rinpoce ritornò al suo vecchio monastero Ganden Shartse nella nuova sede in 'India meridionale. Zong Rinpoche venne in occidente per la prima volta nel 1978, su richiesta di Lama Thubten Yesce. Migliaia di occidentali hanno ricevuto insegnamenti da lui, sia in India che in occidente. Stabilì grosse connessioni con centri di dharma in America, Canada, Inghilterra, Francia, Italia e Svizzera.

Ghesce Ciampa Tegciok

E' stato abate al monastero di Sera Je. Nato nel 1930, diventò monaco a otto anni. Studiò a Sera per quattordini anni prima dell'invasione cinese del Tibet nel 1959, quando fuggì in India. Dopo un soggiorno al campo profughi di Buxar, raggiunse Varanasi dove ottenne il titolo di Acharya (maestro) e dove insegnò per sette anni. Quindi, cominciò ad insegnare in occidente. Ha insegnato al nostro centro nel 1991.

Ribur Rinpoce

Nato nel Tibet orientale nel 1923. A cinque anni fu riconosciuto dal Tredicesimo Dalai Lama come la sesta reincarnazione di Sera-mae Ribur Rinpoce. Entrò all'Università Monastica di Sera a Lhasa a quattordici ani e diventò ghesce a ventiquattro. Meditò ed insegno il dharma fino al 1959, dopo di che soffrì un'intensa oppressione dei cinesi per ventiquattro anni. Nel 1980 ebbe il permesso di fare qualche attività religiosa ed aiutò a costruire un nuovo stupa per Pabonka Rinpoce a Sera, poiché i cinesi avevano distrutto l'originale. Quindi giunse in India, dove visse al monastero di Namgyal a Dharamsala, insegnando anche in Europa, Australia, Asia e Stati Uniti.

Gonsar Rinpoce

E' nato in a Shigatse in Tibet nel 1949. La sua educazione è iniziata a sei anni, sotto la guida di Ghesce Rabten. Nel 1959 fuggì in India insieme al suo maestro e lì poté continuare i suoi studi. Nel 1974, insieme a Ghesce Rabten, si recò in Svizzera per assisterlo nelle sue attività. Dopo la scomparsa del suo maestro nel 1986, la guida e la responsabilità dei centri da lui fondati in Svizzera, Austria, Germania e Italia passò a Gonsar Rinpoce. E' anche abate di Zongkar Choede, un piccolo monastero nel sud dell'India. Rinpoce parla tibetano, inglese, tedesco e francese. I suoi insegnamenti sono straordinariamente chiari. E' stato presso il nostro centro nel 1983.

Ghesce Tashi Bum

E' stato il maestro di Ghesce Ciampa Ghiatzo. Ha dato insegnamenti al nostro centro nel 1989.

Ghesce Yesce Tobten

Ha meditato per molti anni in un piccolo rifugio sopra Dharamsala, finché Sua Santità il Dalai Lama gli chiese di dare insegnamenti in occidente. Dal 1983 ha frequentato molte volte il nostro centro ed è' stato più volte il nostro lama residente.

Ghesce Ogyen Tseten

Nato nel Tibet orientale nel 1914, all'età di 19 anni Ghiume Kensur Ghesce Ogyen Tseten entrò all'Università Monastica di Sera. Lì studiò e praticò per quasi quarant'anni diventando ghesce del più alto livello. Quindi entrò al Collegio Tantrico Ghiume di Lhasa per studiare il tantra. In tutto questo periodo si dedicò a molti grandi maestri e ricevette numerose istruzioni e lignaggi. Fuggì dal Tibet nel 1959 all'arrivo degli invasori cinesi e riparò nell'India settentrionale, dove trascorse molti anni insegnando ai monaci ed ai laici. Nel 1967 Sua Santità il Dalai Lama gli chiese di recarsi in Svizzera per istituire un nuovo monastero a Rikon, presso Zurigo, per la comunità dei tibetani rifugiati. Fu l'abate del monastero di Rikon fino al 1974, quando Sua Santità gli chiese di diventare abate del Collegio Tantrico Ghiume in esilio. Dopo un anno di attività ritornò in Svizzera per un lungo ritiro di cinque anni. Seguì un periodo di visite ai centri occidentali in Europa, Asia ed Australia, in occasione dei quali diede numerosi insegnamenti ed iniziazioni. Quindi si stabilì a Sera Je nell'India meridionale per istruire lama, monaci e laici.

Dagpo Rinpoce

Nato nel sud est del Tibet nel 1932 da una famiglia nobile, è stato riconosciuto lo stesso anno come reincarnazone di un grande maestro omonimo. E' considerato un'emanazione di Marpa, il maestro di Milarepa. A sei anni entrò in monastero e a sette ricevette l'ordinazione monastica. Prima di terminare la sua lunga formazione, nel 1959, i cinesi invasero il Tibet e Dagpo Rinpoce fuggì in India dove, a 27 anni, diventò monaco completo. Su consiglio di Sua Santità il Dalai Lama si trasferì in Francia dove, dal 1978, insegna il dharma nonché la lingua e la cultura tibetana. In Francia ha fondato l'Istituto Ganden Ling, l'Istituto Guepele e l'associazione umanitaria Entraide Franco-Tibetaine. E' stato ospite del nostro centro per la prima volta nel 1983.

Aciarya Lobsang Norbu

Venerabile Aciarya Lobsang Norbu. Nato a Dhamasung, in Tibet, ha completato gli studi alla Indian Central School for Tibetans a Musoorie, nell'Uttar Pradesh (in India), ed ha conseguito il titolo di Aciarya alla Sampuranda Sanscrit University. Eminente studioso tibetano del sanscrito e della filosofia buddhista dirige il dipartimento per le traduzioni del Central Institute of Higher Tibetan Studies e cura la pubblicazione dell'antico canone tibetano.

Ghesce Ciampa Lodro

Maestro di grande autorità ed esperienza sia nel sutra che nel tantra, ricevette la sua formazione filosofica nel monastero di Sera fino all'età di 32 anni; in seguito frequentò il collegio tantrico del Giume, dove studiò le tecniche di meditazione tantrica, l'arte di costruire mandala e le cerimonie rituali. Ha studiato con dei grandi maestri spirituali, fra cui i due tutori del Dalai Lama e il Dalai Lama stesso.

Kirti Rinpoce

Kirti Tsenshab Rinpoche è nato nel Tibet orientale nel 1926. All'età di otto anni è stato riconosciuto come la reincarnazione di un abate locale. A 26 anni, avendo completato i diciotto anni di studi monastici, Rinpoche diventò abate della Scuola Dialettica di Kirti Gompa. Rinpoce fuggì dal Tibet in India nel 1959. Nel 1971 entrò in un ritiro solitario che durò 15 anni, nei quali studiò sutra e tantra. Kirti Rinpoce ha visitato l'occidente molte volte, dando insegnamenti ed iniziazioni. E' stato presso il nostro centro nel 1992.

Ven. Lobsang Tarcin (Lorenzo Rossello)

Monaco dal 1986 vive,insegna e pratica all' Istituto Lama Tzong Kapa (Pomaia) , sotto la guida spirituale del ven: Ghesce Ciampa Ghiatso. Insegna nei vari centri italiani dove è apprezzato per chiarezza e completezza della sua esposizione

Lama Ciampa Monlam

Lama Ciampa Monlam entra fin da bambino nel Monastero Ghelupa di Samtel Ling a Lhasa. La sua formazione è di “Maestro di cerimonia”.Fuggito dal Tibet a causa dell’invasione cinese si rifugia prima in India e poi in Nepal, dove dedica il suo tempo alla meditazione, di luogo in luogo e di ritiro in ritiro è particolarmente devoto alla pratica di Tara Bianca [...].Molti tibetani rifugiati in Nepal gli fanno spesso visita per chiedergli consiglio e aiuto sia umano che spirituale.[...] Poiché Lama è anziano e parla solo tibetano, è sempre splendidamente accompagnato, assistito e tradotto in inglese dalla nipote Anila Tenzin Tsomo del monastero di Kopan. (Brano estratto dalle note biografiche pubblicate dai discepoli di Lama Monlam di Abbiate grasso - Mi -)